contattaci allo 085 906 1462 o segreteria@studiomililli.it

Il Tribunale di Cosenza ritiene manifestamente infondata la questione di legittimità costituzionale dei costi minimi

Il Tribunale di Cosenza ritiene manifestamente infondata la questione di legittimità costituzionale dei costi minimi
costi minimi costituzionalità

Con questa interessante ordinanza il Tribunale di Cosenza ha ritenuto manifestamente infondata la questione relativa alla legittimità costituzionale dell’art. 83 bis D.L. 112/2008, ribadendo come la ratio della norma, volta alla tutela generale della sicurezza stradale, è conforme al dettato dell’art. 41, comma II della Costituzione, considerato che l’iniziativa economica privata, seppur libera, non può svolgersi in contrasto con l’utilità sociale o in modo da arrecare danno alla sicurezza. La citata pronuncia, successiva alla Sentenza della Corte di Giustizia Europea, dimostra come l’impianto normativo relativo ai costi minimi debba considerarsi perfettamente valido ed efficace almeno sino alla data di entrata in vigore della Legge di Stabilità 2015.